[RassegnaStampa] online | Entecarifirenze.it | Gioielli d’Artista a Firenze

entecarifirenze_logo

Gioielli d’artista. La tradizione nella modernità. Dal 30 aprile al 15 ottobre 2014

 

Gioielli d’artista. La tradizione nella modernità’ è il titolo della mostra, curata da Ornella Casazza e Laura Felici, promossa e organizzata da Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte e allestita allo Spazio Mostre dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze (Via Bufalini, 6) e al Museo Horne (Via de’ Benci, 6). E’ dedicata ai pittori e agli scultori che praticano anche le arti orafe e a artisti orafi toscani e stranieri che lavorano anche in Toscana. […]

Leggi questo articolo su: http://www.entecarifirenze.it/blog/gioielli-dartista-la-tradizione-nella-modernita-dal-30-aprile-al-15-ottobre-2014/
Copyright © entecarifirenze.it

[RassegnaStampa] online | GoNews.it | Gioielli d’Artista a Firenze

gonews_logo

Inaugurata la mostra ‘Gioielli d’artista’:

ottimo afflusso di pubblico anche durante la notte bianca

 

La mostra documenta, attraverso 300 opere di 32 autori, l’attività di quegli artisti impegnati nella ricerca tecnica e contemporanea che avvertono il bisogno di richiamarsi all’identità della tradizione italiana per riaffermarne con forza uno stile, nel segno dell’armonia, della misura, del gusto e della bellezza che per secoli hanno identificato la nostra realtà nazionale nel rapporto costante tra memoria e modernità.

L’esposizione è quindi dedicata a quegli artisti che rivolgono la loro attenzione al gioiello inteso talvolta come scultura da indossare o come espressione di una raffigurazione pittorica o scultorea: espressione irripetibile che esprime una continua ricerca del segreto della bellezza, della sensibilità della forma e dell’innovazione. Tra questi, si presentano Igor Mitoraj, Ivan Theimer, Roberto Barni e Cordelia von den Steinen, scultori di fama internazionale già presenti con i loro gioielli nei nostri musei. Il piccolo formato, in oro, in argento o in metallo, trattiene ugualmente tutti i problemi e gli impegni della poetica dell’artista con elaborazioni appassionate e di grande fascino che sperimentano nuovi accostamenti di colori, materiali e tecniche.

Gioielli d’eccellenza di non grandi dimensioni, ma ugualmente capaci di riflettere le continue sfide degli autori, sono affiancati alle loro opere pittoriche e scultoree per esprimere un concetto di preziosità. Alcuni artisti scambiandosi idee e abilità tecniche si sono uniti nella realizzazione di opere assolutamente originali: pittori e orafi, scultori e orafi, ceramisti ed orafi hanno dato vita a splendide spille, collane e pendenti in sinergica armonia.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2014/05/02/inaugurata-la-mostra-gioielli-dartista-ottimo-afflusso-di-pubblico-anche-durante-la-notte-bianca/#.U2adw61_vyC
Copyright © gonews.it

[RassegnaStampa] online | FirenzePost | Gioielli d’Artista a Firenze

firenzepost_logo

Un evento celebra la tradizione e la modernità delle ARTI ORAFE

Questo è l’INTERESSANTE ARTICOLO del FirenzePost.it che sintetizza la Mostra GIOIELLI D’ARTISTA scritto dalla giornalista Cristina Degl’Innocenti

Presente anche la scultura da tavolo U.S.O. (Unidentified Static Object) di Giordano Pini Sculture da Indossare | Opera del 2008 | 350x150x300mm | Bronzo argentato, cristallo

Un estratto dell’Articolo:

FIRENZE – Una mostra dedicata alle arti orafe e alle sue infinite possibilità, questo è Gioielli d’artista. La tradizione nella modernità’a cura di Ornella Casazza e Laura Felici. Un evento promosso e organizzato dall’ Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte e allestita nelloSpazio Mostre dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e nelle sale Museo Horne. La mostra,aperta fino al 15 ottobre 2014, è dedicata a quegli artisti che hanno dedicato parte della loro ricerca espressiva anche alle arti orafe, e quei maestri orafi che partendo dalla tradizione, dalla conoscenza delle tecniche, degli strumenti e delle materia hanno diretto il loro interesse e il loro lavoro verso la creazioni di oggetti utilizzando un linguaggio espressivo rivolto alla tradizione da una parte e alla contemporaneità dall’altra.

Materia, tecnica, stile costituiscono gli ingredienti essenziali per la realizzazione di un manufatto. A tutto questo si deve necessariamente aggiungere l’aspetto espressivo, estetico, artistico. Non solo gioielli da indossare, dunque, ma piccole sculture, quelle esposte in mostra. L’incontro tra orafi e artisti ha prodotto manufatti che racchiudono in sé stile, funzione, forma. Una mostra che, con i suoi ben 300 pezzi, racconta i percorsi di ricerca e le occasioni che la materia e la creatività offrono per ideare, progettare e realizzare i gioielli.
La tradizione orafa, base solida e consolidata da cui tutto parte costituisce un elemento essenziale e prioritario per un lavoro di sperimentazione. Ma non solo. E’ proprio partendo dalla tradizione che si può immaginare una rottura con la tradizione stessa, un ribaltamento delle funzioni dell’oggetto-gioiello. In questa occasione pittori, scultori, ceramisti insieme ai maestri orafi hanno dato vita a gioielli da indossare, ma capaci di esistere anche come sculture, piccole solo nelle dimensioni.

La mostra presenta inoltre una sezione di artisti orafi che si sono formati in alcune delle più importanti scuole fiorentine come il Liceo Artistico di Porta Romana (già Istituto d’Arte) e Le Arti Orafe.

La sezione della mostra al Museo Horne ospita i gioielli e le opere di artisti come Igor Mitoraj, tra quelli presenti in mostra, che creano un inevitabile confronto e dialogo con i dipinti e le sculture che formano la collezione d’arte di Herbert Horne.

Gioielli d’artista. La tradizione nella modernità
30 aprile al 15 ottobre 2014

Spazio Mostre – Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Via Bufalini 6. Tel. 055 5384001.

Ingresso libero. / Orario: da lunedì a venerdì 9-19 / Sabato e domenica 10-13 e 15-19.
Museo Horne, Via de’ Benci 6, Firenze. Tel. 055 244661. Ingresso ridotto. Orario: dal lunedì al sabato  9-13.

Gli artisti presenti in mostra:

Stefano Alinari, Ornella Aprosio, Daniela Banci, Marzia Banci, Roberto Barni, Lisa Beatrice, Leonardo Bossio Carolina Bucci, Angela Caputi, Alessandro Dari, Angela De Nozza, Do König Vassilakis, Fuchi Arata, Danilo Fusi, Marco Garezzini, Florence Lopez, Igor Mitoraj, Orlandini, Paolo Penko, Giordano Pini, Claudio Ranfagni, Paola Staccioli, Paolo Staccioli, Ivan Theimer, Tomaso Tommasi, Cordelia Von den Steinen, Negar Azhar Azari, Andrea Giunti, Ginevra Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai, Viola Tagliavini.

– Cristina Degl’Innocenti –

[expo] Gioielli d’Artista – OMA – Firenze

2014 EXPO Giordano pini Sculture da Indossare - Gioielli d'Artista - La tradizione nella modernità - OMA - Firenze

30 Aprile – 05 Ottobre 2014 Ente Cassa di Risparmio di Firene | Spazio Mostre / Museo Horne – Firenze

Gioielli d’Artista

La tradizione nella modernità

  • Saranno presenti alcune Sculture da Indossare di Giordano Pini
  •  
  • Location:
  • Spazio Mostre – Via Bufalini, 6 – FIRENZE
  • Museo Horne – Via de’ Benci, 6 – FIRENZE

Potete trovare tutte le info dell’evento a questo URL:

www.osservatoriomestieridarte.it

 

Gli artisti presenti in mostra:
Stefano Alinari, Ornella Aprosio, Daniela Banci, Marzia Banci, Roberto Barni, Lisa Beatrice, Leonardo Bossio Carolina Bucci, Angela Caputi, Alessandro Dari, Angela De Nozza, Do König Vassilakis,  Fuchi Arata, Danilo Fusi, Marco Garezzini, Florence Lopez, Igor Mitoraj, Orlandini, Paolo Penko, Giordano Pini, Claudio Ranfagni, Paola Staccioli, Paolo Staccioli, Ivan Theimer, Tomaso Tommasi, Cordelia Von den Steinen, Negar Azhar Azari, Andrea Giunti, Ginevra Landi, Chiara Magazzini, Simone Renai, Viola Tagliavini.

Con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, e Toscana verso Expo

2014_expo_giordanopini_sculturedaindossare_gioielli_artista_oma_flyer_1200

INFO
Mostra: Gioielli d’artista: la tradizione nella modernità
a cura di: Ornella Casazza e Laura Felici
Dal 30 Aprile al 15 ottobre 2014
Spazio Mostre – Ente Cassa di Risparmio di Firenze – Ingresso gratuito
Museo Horne – via de’ Benci 6 Firenze – Ingresso ridotto  € 5
Catalogo
Gioielli d’Artista. La tradizione nella Modernità
a cura di Ornella Casazza e Laura Felici
con presentazioni a cura di A. Paolucci, C. Sisi e E. Nardinocchi
ed. Polistampa (IV volume Collana editoriale OmA-Spazio Mostre)
€ 10, 00€

[Opera] Scultura | Pianeta Musicante dedicato a Marina | 2006

 

Pianeta Musicante dedicato a Marina

2006 | 18 ø x 25 cm | Ottone dorato, acciaio inox.

Scultura donata dall’artista al museo Marino Marini di Pistoia.

L’idea di Pini è sviluppare parte di un pentagramma musicale ideato da Strawinsky nel Settembre del 1948, per la moglie del Marini, Marina (Mercedes Marini, si era cambiata il nome per amore del Marito).

Le note si diffondono nella sfera “mondo”, divulgandosi e donando musicalità. Questa scultura sembra muoversi realmente, grazie al gioco a spirale che l’artista ha dato al pentagramma dove si sviluppano e si appoggiano le note, che toccano lievemente il mondo musicale e si propagano nell’immenso spazio del suono.

 

 

© Fotografia & Design: mixinart.it

 

 

 

 

 

[expo] La passione per l’arte e la poetica di Marino – GPK – Pistoia – 2006

 

2006 EXPO Giordano Pini Sculture da Indossare - Gruppo Progetto Karibu - Museo Marino Marini - Pistoia

Museo Marino Marino – Pistoia | 21 Aprile – 27 Maggio  2006 | Saletta espositiva Palazzo del Tau

“La passione per l’arte e la poetica di Marino”

I quattro artisti si sono riuniti in un gruppo per rielaborare, ognuno in maniera personale, gli stimoli offerti loro dalla Poetica di Marino.

Da questo progetto è nata una mostra “La passione per l’arte e la poetica di Marino” costituita da opere che con linguaggi molto diversi hanno reso un’interpretazione estremamente personale delle sollecitazioni emotive che le opere di Marino hanno loro offerto.

Marino, artista internazionale, è rimasto tuttavia legato indissolubilmente alla sua terra e proprio da questa radice comune, storica e culturale, i quattro artisti hanno iniziato la loro ricerca che si è sviluppata con modalità differenti dando vita ai lavori eterogenei ma coerenti a questi stimoli.

Nelle opere si ritrovano tracce e impressioni di architetture, colori della terra toscana, della luce del mediterraneo che impregna di positività, in qualche maniera di una filosofia dell’ “Arte di vivere”, di gusto per il bello.

In tutti questi lavori si può ritrovare la ricerca della forma che si sposa armoniosamente con il colore, l’equilibrio fra i pieni e i vuoti, le luci e le ombre.

A un occhio attento non sfugge l’impronta forte dell’osservazione del quotidiano, da queste opere traspare non soltanto l’appartenenza a un passato ricco di cultura ma anche una piena volontà di vivere il presente, anche nella routine e nella banalità da cui nascono spunti inaspettati, freschi di vita e indubbiamente originalissimi.

Gli artisti presenti in mostra:

 

Come omaggio e ricordo dell’evento sono state emesse delle cartoline commemorative:

 

Photo Reportage by Maurizio Pini – MIXINART

 
 

© Fotografia & Design: mixinart.it

 

 

 

 

 

[Opera] Quadro da Indossare | 2005

 

 

Quadro da indossare – Gioielli per Pomona

Opera presentata alla mostra “La passione per l’arte e la poetica di Marino” al museo Marino Marini di Pistoia.

Quest’opera densa di simboli che si rifanno a Kandinskij, con l’uso dei colori primari rappresentati geometricamente, si fonde con una realtà semplice, data dal legno più tenue, e dal movimento.

 

I gioielli incastonati nella scultura, opere di un grande pregio artistico sono facilmente identificabili e formano un tutt’uno con la composizione.

© Fotografia & Design: mixinart.it